«Bruciarsi nel futuro»! Istruzione per fare un’avanguardia

Museo-del-Novecento

Ciclo di mises en espace itineranti in collaborazione con Museo Novecento Firenze

«Bisogna essere assolutamente moderni»! Nella gola – pronto a ogni momento – l’“infernale” grido di Rimbaud, davanti agli occhi una sconosciuta moltitudine di motori (rombanti), tra le mani l’impulso irrefrenabile per il gesto improvviso, folle, assoluto: fauves, cubismi, futurismi, dadaismi, il Novecento europeo (ingordo e fanciullo) si lasciò subito stregare dal sogno della modernità, quello stupefacente sogno che per ben due volte si trasformò nel più oscuro tra gli incubi…

Partendo dalla frenetica belle époque, o al contrario muovendoci à rebours dagli ultimi scampoli di Novecento, un viaggio (anzi due!) attraverso il provocatorio (e provocante) secolo delle avanguardie. Due appuntamenti teatrali tra le sale espositive del Museo Novecento, con gli attori del progetto Carissimi Padri…, per imparare la miglior ricetta di qualsivoglia avanguardia DOC e DOP.


Ingresso con il biglietto del Museo.

Prenotazione obbligatoria, massimo 60 persone a replica.

Info 055 2768224 – 055 2768558 | info@muse.comune.fi.it


Domenica 24 aprile ore 16.00, in replica ore 17.30

«Bruciarsi nel futuro»! Istruzioni per fare un’avanguardia/ 1
Manifesti in “rivista” (per provetti sonnambuli)

con: Michele Dell’Utri, Lino Guanciale, Diana Manea, Eugenio Papalia, Simone Tangolo

 


Domenica 22 maggio ore 16.00, in replica ore 17.30

«Bruciarsi nel futuro»! Istruzioni per fare un’avanguardia/ 2
Costruzioni ready-made (astenersi passatisti)

con: Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Lino Guanciale, Diana Manea, Eugenio Papalia

 

 

Esplora il dossier su «Bruciarsi nel futuro»!