Qui comincia l’avventura…

Sogni, incubi e capricci di primo Novecento

 

11 aprile 2015 – Biblioteca Malatestiana, Cesena


Automobili, aerei e dirigibili, fotografie in movimento, spettacoli magnificenti e lunghe nottate illuminate a giorno per il primo appuntamento di Carissimi Padri… Almanacchi della “Grande Pace” (1900-1915)… insomma la belle époque, signore e signori! Un tempo leggero e pieno d’entusiasmi, in cui è possibile raggiungere ogni parte del globo in un batter d’ali e in cui la ricchezza pare destinata a crescere indefinitamente! Un tempo votato alla felicità e all’affermazione dell’uomo occidentale, ormai sempre più affrancato da antichi fardelli e fatiche… un tempo, pare, privo di fondi pensieri, di ponderate ragioni, preda di sogni e follie, ben pronto a scivolare incosciente in quell’incubo che avrebbe spazzato via un’intera generazione di giovani europei, sacrificati al fronte, dalle metropoli alle province, come fu il caso di Renato Serra…


Le immagini sono di Vittorio Taboga.