Economia, lavoro e  nuove condizioni di vita  fra Grande guerra e “Belle époque”

Ciclo di lezioni-spettacolo

Combinando la complessità del racconto storico con la riflessione economica, docenti del Dipartimento di Economia “Marco Biagi” dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, proporranno una ricostruzione del grande evento bellico a cento anni di distanza, insieme con l’icasticità della rappresentazione teatrale, affidata agli attori del progetto di ERT Carissimi Padri… Dai grandi processi di democratizzazione della società ai successi nel campo dell’emancipazione sociale, dal ruolo delle donne ai fenomeni migratori, dalla nascita della società di massa al riassetto a livello internazionale del mercato del lavoro, quattro lezioni-spettacolo condurranno gli spettatori nel mondo di un secolo fa, nei suoi sogni e nelle sue contraddizioni, con le grandi trasformazioni dell’economia, del lavoro e delle abitudini di vita di milioni di esseri umani.



09 ottobre 2015 — Aula Magna Ovest – Dipartimento di Economia Marco Biagi, Viale Berengario, 51, Modena

Dalla modernizzazione all’eclissi della modernità

Interviene: Andrea Giuntini

Con:  Michele Dell’Utri, Simone Francia

In collaborazione con il Dipartimento di Economia “Marco Biagi” dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.


16 ottobre 2015 — Aula Magna Ovest – Dipartimento di Economia Marco Biagi, Viale Berengario, 51, Modena

Il benessere degli italiani dalla nascita del regno all’alba del secolo breve

Interviene: Giovanni Vecchi (Università degli Studi di Roma Tor Vergata)

Con:  Donatella Allegro e Michele Dell’Utri

In collaborazione con il Dipartimento di Economia “Marco Biagi” dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.


30 ottobre 2015 — Aula Magna Ovest – Dipartimento di Economia Marco Biagi, Viale Berengario, 51, Modena

Donne, lavoro, emancipazione

Interviene: Tindara Addabbo (Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia)

Con:  Donatella Allegro e Simone Francia

In collaborazione con il Dipartimento di Economia “Marco Biagi” dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.


Le fotografie sono di Martina Platone, Erika Bezzanti, Elisa Moscatelli.