È nato ad Alessandria il 10 giugno 1982. Nel 2006 si diploma in recitazione presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”. Si è formato, in particolare, con i maestri Mario Ferrero, Lorenzo Salveti, Mauro Avogadro e Giancarlo Sepe. Tra gli spettacoli cui ha partecipato, in qualità di attore e/o musicista, si possono annoverare: La resistibile ascesa di Arturo Ui di B.Brecht, regia di C. Longhi, co-produzione Emilia Romagna Teatro e Teatro di Roma; Un Paese a civiltà limitata di Paolo Sylos Labini, regia di C. Comencini; Il Romanzo di Ferrara, riscrittura teatrale di Tullio Kezich da Bassani, regia di P. Maccarinelli; Cechoviana, regia di Mario Ferrero; La Tempesta di W. Shakespeare, regia di Lorenzo Salveti; Franco Quinto di F. Durrenmatt, regia di L. Loris; Rumors di Neil Simon, regia di M. Chiesa; Il cerchio di gesso del Caucaso di B.Brecht, regia di Beppe Navello; Amata Mia, regia di Giancarlo Sepe. Per la televisione ha recitato in alcune fiction, tra cui Sotto il cielo di Roma – Pio XII, regia di C. Duguay e Distretto di polizia 7, regia di A. Capone. Durante le ultime due stagioni ha lavorato al progetto Il ratto d’Europa (2013 e 2014, co-produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione e Teatro di Roma). È stato formatore per il progetto di alta formazione artistica, promosso da ERT Fondazione, Accademia Filarmonica di Bologna e CUBEC Accademia di Belcanto di Mirella Freni, Raccontare il territorio: per un’idea di teatro condiviso (2013-2014). Nell’autunno 2014 ha lavorato nella commissione artistica-organizzativa del progetto Beni Comuni Un teatro partecipato, per una cultura condivisa, finanziato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e promosso dal Comune di Carpi in collaborazione con ERT Fondazione e ATER.