1b1e273a087b67546b1ca9a269dddf7b

100 anni fa impazzava già la Prima Guerra Mondiale, arrivata dopo l’abbaglio delle villes lumières, dei porti lontani e delle loro merci coloniali, del vaniscente mondo della prima cinematografia.

Un anno, ormai giunto al termine, per ripercorrere lo spensierato avvicinarsi all’inferno, iniziato quando la deflagrazione delle ostilità era ormai inevitabile, e – al quale – , il tributo  di sangue più alto lo hanno versato, come prevedibile, quelli che gli spensierati anni della belle époque non li vissero, perché troppo giovani o perché ne erano esclusi.

ISTRUZIONI PER NON MORIRE IN PACE

PATRIMONI | RIVOLUZIONI | TEATRO

Modena — Teatro Storchi
7-17 gennaio 2016


Regia di Claudio Longhi.
Testo di Paolo Di Paolo.
Con il gruppo di lavoro di Carissimi Padri…

vai al sito di ERT


Trailer

Piccoli assaggi per non farsi trovare impreparati il 7 gennaio.


Guarda cosa succede durante le prove 

Il percorso verso il debutto sta prendendo una piega sempre più intensa.
Abbiamo preparato alcune clip per farti curiosare nelle prove di Istruzioni.


Pronto centralino… 

una serie di “telefonate” per parlare del testo con l’autore Paolo di Paolo.


Libretto di istruzioni

Mentre lo spettacolo prende forma nelle fucine del Teatro Storchi, troveranno qui spazio alcune interviste video dei protagonisti di questo percorso che per un anno ha lavorato per mettere meglio a fuoco come l’Europa si sia buttata nella Prima Guerra Mondiale.


A proposito di “libretti”: è disponibile in formato pdf la brochure dello spettacolo.

Scaricala ora

Laboratori Carissimi Padri… gli esiti!

Al Teatro Storchi, nei giorni delle repliche di Istruzioni per non morire in pace, sono di scena i laboratori!

10 gennaio (20.30) / 13 gennaio (20.30) / 15 gennaio (15.00) / 16 gennaio (14.30)

Gli spettacoli nello spettacolo, con i modenesi in scena a raccontarci della belle époque e della Grande Guerra!

Ingresso libero

Eiffel_01
M1917_Enfield_02
Magico trio

Un nuovo progetto di ERT Fondazione affidato a Claudio Longhi e al suo già collaudato gruppo di lavoro: un anno, il 2015, per indagare insieme alla città di Modena i 15 anni in cui lo spensierato ottimismo del 1900 ha ceduto il passo alla Prima Guerra Mondiale.

Header-La-gazzetta-dell'Emilia

Per tutto il 2015, ogni lunedì, pubblicheremo le prime immagini delle prime pagine de La Gazzetta dell’Emilia della settimana corrispondente.

Non perdere l’occasione di tenerti informato. Scopri cosa si scriveva sul quotidiano di casa 100 anni fa!