Laboratorio Casa delle Culture

18 marzo, 20 aprile, 05 giugno, 13 novembre
Casa delle Culture, Via Wiligelmo 80, Modena

Tutor: Donatella Allegro


Non solo tecnologia e progresso hanno caratterizzato la vita a cavallo dei secoli: mentre trionfavano imperialismo e colonialismo grandi masse di uomini si spostavano in cerca di fortuna o travolti dagli eventi: il laboratorio cercherà di seguire le storie delle colonie, dei migranti, di chi è stato forzatamente sradicato da un luogo, magari senza più tornarci.

1890-1914. Mentre la borghesia europea si cullava nella grande illusione della Belle Époque, masse di migranti cercavano di sfuggire alla miseria attraversando i confini dei paesi europei, spesso varcando l’Oceano: sono gli italiani che cercavano fortuna in Argentina, i Polacchi migrati in Germania e tanti altri ancora.
Non sono mancate neppure le migrazioni forzate: si pensi, almeno, alla tratta delle bianche.
Infine, cosa hanno comportato le avventure coloniali? Una riflessione particolare sarà dedicata – grazie al patrimonio di Casa delle Culture – alle colonie italiane, il grande rimosso della nostra storia nazionale.
Il laboratorio mira ad approfondire questi e altri temi attraverso la discussione e la lettura, anche di testi letterari.