Laboratorio Scuola Media Statale “G. Carducci” 1

19 gennaio, 23 febbraio, 23 marzo, 27 aprile, 11 maggio
Scuola Media Statale “G. Carducci”, via Ciro Bisi, Modena

Tutor: Simone Francia
Fiancheggiatore: Giulia Maurigh
Referente partner: Chelia Schiro


Il laboratorio si propone di far elaborare al gruppo di riferimento una breve composizione drammaturgica da mettere successivamente in scena nel corso dell’evento conclusivo del progetto, che si terrà nel corso del maggio 2015. Nel primo incontro si è provveduto a inquadrare la belle époque, gli anni precedenti allo scoppio della Grande Guerra intesi come periodo storico di riferimento per il laboratorio. Successivamente si è scelta l’area tematica su cui lavorare tra le seguenti proposte: Identità e culture oltre l’Europa; Progresso, positivismo e tecnologia; Le comunicazioni di massa; Satira e cabaret; Nuovi orizzonti musicali; I giovani e la guerra. I ragazzi hanno deciso di esplorare il tema “Satira e Cabaret” unito al tema “Progresso, Positivismo e tecnologia”. Durante i successivi incontri si provvederà alla stesura del testo, che non dovrà avere, al momento dell’atto performativo, una durata superiore ai 15 minuti. Negli ultimi due incontri poi, il piccolo copione elaborato dai partecipanti dovrà essere provato e messo in scena dagli stessi con eventuale scelta di musiche eseguite dagli stessi ragazzi, costumi, videoproiezioni e oggetti di scena. Durante tutto il Laboratorio i partecipanti saranno seguiti da un tutor e un fiancheggiatore che dirigeranno il lavoro lasciando loro massima libertà espressiva, accettando proposte registiche, stimolando al massimo la creatività ed intervenendo esclusivamente come guide utili ad evitare eventuali deragliamenti tematici. Scopo del laboratorio e specularmente del progetto Carissimi Padri è quello di far riflettere i ragazzi sul periodo storico in oggetto creando un momento di partecipazione condivisa attraverso il linguaggio teatrale.


 scuole.monet.modena.it/carducci/


Leggi il copione del laboratorio